Centaury Fiore di Bach N. 4

Il Centaury, “Centaurea minore”, conosciuta anche con il nome di“Cacciafebbre”appartiene alla famiglia delle Genzianacee, cresce in luoghi asciutti e principalmente la troviamo in zone disboscate o ai margini delle strade, in piccoli gruppi sulle rocce, e nei litorali, ha fiori rosa tendenti al lilla, piccoli ed eretti, aperti solo con il bel tempo, le foglie sono ovali di un bel verde brillante. Fiorisce da maggio a settembre.

E’ una pianta piccola e fragile che vive “nascosta” dalle altre piante, i suoi fiori molto delicati, appassiscono presto.

Questo Rimedio viene preparato con il metodo della solarizzazione.

Il soggetto Centaury nello stato di malessere  è un soggetto debole, con scarsa autostima,sempre disponibile, incapace di opporre rifiuti o ribellarsi, , sacrificando se stesso, completamente soggiogato dagli altri, le decisioni del soggetto non sono mai autonome, diventano un enorme dilemma, dalla scelta del menù al ristorante all’accettazione di un lavoro, non si lamentano mai nonostante sono deboli e spossate.

Lo stato armonico Centaury permette la capacità di restare “se stesso” in un gruppo, collaborazione equilibrata, portare a termine un lavoro iniziato, capacità decisionale senza l’aiuto di amici e familiari, portare avanti i propri ideali restando se stessi, dire no quando serve, tranquillità interiore.

centaury

 

 

Qualche consiglio per una preparazione di sciroppi e infusi per la tosse


Possiamo intanto partire con uno sciroppo semplice e veloce e tra l’altro uso in famiglia con degli ottimi risultati.
Miele e limone
3 cucchiaio di miele possibilmente di Tiglio ma possiamo usare anche di Acacia
1 Limone spremuto nel miele 
Mescolare bene e conservare in una ciotolina di vetro in frigo.
Usare un cucchiaio al mattino e uno la sera prima di andare a dormire, se la tosse è molto insistente si può aggiungere 1 cucchiaio durante la giornata. Attenzione alle persone diabetiche 
Questo sciroppo va bene sia per la tosse grassa che quella secca essendo il limone un forte disinfettante aiuta nell’arrossamento della gola. Se a qualcuno piace il gusto dello Zenzero si può aggiungere un mezzo cucchiaino e mescolare. 
Timo
Come preparare un infuso di Timo 
200 ml di acqua 
1 cucchiaio di Timo essiccato.
Far bollire l’acqua ed aggiungere il timo essiccato e l’lasciarlo in infusione per circa 15 minuti. Filtrare e lasciare raffreddare, berlo durante la giornata. In caso di mal di gola si possono fare gargarismi con un ottimo riusltato
Il Timo è un ottimo disinfettante, espettorante, digestivo, depurativo ed è presente in quasi tutte le cucine italiane.

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERAfoto_miele_1