O.E. MELALEUCA, TEA TREE

A cura di Grieco Rosa

La Melaleuca un olio essenziale ricavato dalle foglie del Tea Tree , è della famiglia delle Mirtacee di origine Australiana, ne esistono 300 varietà, ma quella impiegata a scopo terapeutico è la Melaleuca alternifolia, il nome deriva dal greco “melas = nero” e “leukos = bianco” perchè la corteccia è scura alla base ma bianca in cima.

Altre specie della Melaleuca, Il NIAOULI (melaleuca viridiflora) e il CAJEPUT (melaleuca leucodendron L.) E’ un albero che cresce fino a 6 metri. Fu scoperto da Cook nel 1770, ed i suoi marinai dalle sue foglie preparavano un tè, ma questa pianta non ha niente a che vedere con il tè. Gli aborigeni, dalle foglie pestate ne ricavavano un impiastro da mettere sulle ferite infiammate.
I componenti del tea tree sono: terpinene, pinene, cimene, terpineolo-4, cineolo, viridiflorene, sesquiterpeni.

La melaleuca o tea tree oil è un forte germicida, battericida, funghicida, si impiega nell’aromaterapia come antinfettivo, cicatrizzante, antisettico, cistiti croniche colibacillari, infezioni vaginali da candida, infezioni cutanee, è utile nella candida albicans, nella Escherichia coli, nello Staphylococcus a., nel Proteus , nell’Enterococco, nell’Enterobacter, affezioni rinofaringee, afte, stomatiti, piorrea, gengiviti, micosi dell’unghia
( ed anche micosi dell’alluce). Nelle micosi è bene associare il Pau d’Arco e l’Uncaria.
Per le INFEZIONI BATTERICHE e FUNGINE, è utile mettere delle gocce in olio, possibilmente di mandorle o jojoba, è ben tollerato dalla cute e dalle mucose, applicare 3 volte al giorno fino a guarigione.
In caso di herpes labiale, afte, problemi gengivali, sanguinamento delle gengive, irritazioni del cavo orale in genere; fare toccature con l’olio puro, più volte al giorno, per avere immediato beneficio, inoltre è indicato per tonsilliti, raffreddore e naso chiuso (se ne fanno fumenti , con alcune gocce dell’olio, diluite in acqua calda.
Nelle micosi delle unghie , si può usare puro anche su piccole escoriazioni o lievi ustioni, delle quali calma velocemente il dolore. Si impiega nel trattamento di acne, pustole, ascessi, foruncoli, nella cura dei capelli in caso di pidocchi, contusioni e dolori muscolari, punture d’insetto, nella cura di denti e carie.

CONTROINDICAZIONI per uso esterno
L’Olio puro potrebbe irritare la cute ( quindi è bene provare prima su una piccola estensione cutanea) e può dare reazioni allergiche, solitamente meglio usarlo con un olio vettore che può essere di mandarle, jojoba, o altri olii sempre biologici. Meglio evitarne l’uso in gravidanza e allattamento.

Per uso interno usarlo solo dietro consiglio di un medico.

Usare solo oli essenziali e oli vettori melaleuca provenienti da culture biologiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*